Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

JuveLazioMirko

Svegliarsi una domenica mattina a Roma, in una stanza d’albergo a due passi da Via Nazionale, e tentare per ben due volte in 10 minuti di aprire e chiudere la porta della stanza con le proprie chiavi di casa, è una cosa che mi da la dimensione esatta di quanto detto albergo (Hotel Italia, in Via Venezia 18, a Roma; un indirizzo che abbraccia tutto lo stivale 🙂 ), e detta Città Eterna, per me siano davvero “casa” più di qualsiasi altro luogo 😉

E oltre a cio…

…sapere di avere di fronte a me un’altra magnifica giornata di cielo limpido e tempo splendido nel posto più bello del mondo

…concedermi un quarto d’ora di buon mattino a leggere un paio di capitoli di un romanzo on-line a puntate – anzi, per meglio dire, di un blomanzo – ed esattamente Fare fuori la medusa – (www.farefuorilamedusa.com, ma potete seguirlo anche su Facebook) del bravissimo quanto modesto Ben Apfel; lettura godibilissima, di sorprendente fluidità e gradevolezza di stile e contenuti, ambientata perdipiù proprio a Roma, il che, ne converrete, aumenta sia il mio piacere di leggerla, sia di iniziare una bella giornata romana godendomi un paio di tanto apprezzabili quanto romane pagine, che consiglio spassionatamente a tutti, ma proprio a tutti tutti, voi 🙂

…godermi un’ottima colazione fra amabili scambi di battute con direttori e personale di squisita cortesia, nel contesto di un esercizio pubblico, perfetto anche sotto il profilo logistico, in cui ritorno da anni con rinnovato piacere; sempre potendo contare sul fatto di trovare inalterato comfort ad un ottimo rapporto qualità-prezzo e (appunto) schietta quanto squisita cortesia, tanto da sentirmi non solo affezionato cliente ma proprio di casa

…pregustare il piacere di ritrovarmi fra poco all’aperto, sotto il suddetto cielo limpido per le colorate strade del centro del mondo, avendo in programma di recarmi nell’ordine ad ammirare le colorate tele di Cezanne (°) in uno dei molteplici musei arroccati sul Campidoglio, e poi da lì nei dintorni colorati di Campo de’ Fiori a pranzare in un locale tipico dove – su consiglio di un amico che l’ha scoperto di recente – se magna proprio bbene e se spende ‘na canzone; e più tardi allo Stadio Olimpico, fra le colorate genti giallorosse, a ritrovare i vecchi amici abbonati dei Distinti Sud settore 23B, che saran sorpresi e non poco contenti di rivedere il loro vecchio sodale romanista de Cuneo con tanto de majetta ufficiale nova de pacca e sotto di essa la solita vecchia rude scorza di giallorosso tatuata; e non dimentichiamo, nel contesto, er Capitano y su banda che rivedrò dal vivo dopo oltre nannetto, con immensa gioia e canti di felicità e supporto… poi magari Luca Toni questo tardo pomeriggio ce fa un par di scherzetti pure a noi come al Milan sabato scorso, ma que sera sera, che essere lì in mezzo al grande popolo giallorosso a vedere i ragazzi a pochi metri e tifare per loro dal vivo, sarà già di per se stessa una gioia sì grande che se non l’avete mai provata non potete capire 🙂

…e – a mo’ di ciliegina sulla torta – scoprire ad inizio di cotanta giornata che ieri sera (me la sono persa, c’avevo altro da fa) la Juve e il buon vecchio Mirko, centesimo goal in Italia per lui e tante congratulazioni e rimpianti da parte mia per quando segnava, con la sua impareggiabile e simpatica faccia da schiaffi, indossando la maja daa Maggica (e ha raggiunto sto popo’ di traguardo proprio come se pure ieri stesse giocando ancora un derby romano, coincidenza di divinamente calcistica giustizia) han massaggiato di nuovo di goal la podistica formellese per la seconda volta in 7 giorni!! 😀

Come dice la famosa pubblicità, ci sono cose che non hanno prezzo 🙂 🙂
Per tutto il resto c’è Roma, e dunque ora vado senz’altro indugio a tuffarmici.

Un saluto dalla Capitale, e buona domenica a tutti!

_________
(°) 02/09/2013: errata corrige! La mostra di Cezanne al Vittoriano in Campidoglio inizierà solo ad ottobre! Ho inteso male sia l’enorme striscione pubblicitario che campeggia sopra il museo, sia la notizia della mostra sui siti che ho visitato. Evidentemente, ero trasportato da troppo entusiasmo 🙂

_________
(La foto che compare nell’articolo è tratta da questa pagina web)

Annunci